Ballo al Savoy

Ballo al Savoy
Ballo al Savoy

Nizza, 1932. Nella Hall dell’Hotel Savoy  si festeggia il ritorno del marchese ARISTIDE DI FAUBLAIS e della sua sposina MADDALENA dal lungo viaggio di nozze. Ma Aristide riceve un telegramma da TANGOLITA, una danzatrice sua vecchia fiamma, alla quale aveva promesso, firmando solennemente l’impegno in calce a un assegno, di trascorrere una serata non appena ella lo avesse richiesto… Valzer, arie e duetti amorosi sono affiancati da ritmi sfrenati, dal tango argentino allo swing, con chiarissime allusioni e riferimenti al Musical. In particolare vi sono chiari riferimenti a Cole Porter, di cui Abraham inserisce una parafrasi di Night and Day, qui intitolata Oh Mister Brown.